[Ruolimpiadi 2015]schede di valutazione

Ruolimpionici e master avanti tutta: questo è il vostro forum!

Moderatori: Agente D, Agente D^2, Agente V, Minokin

Aramil
Messaggi: 14
Iscritto il: mer set 03, 2014 21:46
Località: Rapallo [GE]

Re: [Ruolimpiadi 2015]schede di valutazione

Messaggioda Aramil » dom nov 08, 2015 22:42

Scusate se m'introduco senza saperne a sufficienza, ma la verità è che non ho capito l'effettivo valore delle schede di valutazione.
Il loro scopo è far capire all'arbitro le opinioni dei giocatori da un punto di vista qualitativo, c'è una qualche funzione che prende i punteggi e ci fa la classifica sopra? Oppure ci sono due contributi diversi per fare la classifica degli eventi, cioè, per dire (non letteralmente), l'arbitro assegna metà dei punti e l'altra metà va con i voti dei giocatori?

Qualora i punteggi delle schede avessero un valore diretto, non "tradotto" da parte dei master, sono convinto che alla domanda "ti sei divertito?" dovrebbero andare come minimo metà dei punti, perché alla fine dal mio punto di vista è divertirsi che conta. D'accordissimo che ci sia un fattore soggettività enorme, ma se la mettiamo così anche dare i punteggi ai giocatori in base alle posizioni è sbagliato (se quest'ultima affermazione non è ovvia come mi sembra, chiarisco XD)

Grazie a tutti


Matte

Avatar utente
DaniloSesti
Messaggi: 141
Iscritto il: lun nov 01, 2010 18:33
Località: Uzzano (PT)
Contatta:

Re: [Ruolimpiadi 2015]schede di valutazione

Messaggioda DaniloSesti » lun nov 09, 2015 8:20

Qualora i punteggi delle schede avessero un valore diretto, non "tradotto" da parte dei master, sono convinto che alla domanda "ti sei divertito?" dovrebbero andare come minimo metà dei punti, perché alla fine dal mio punto di vista è divertirsi che conta. D'accordissimo che ci sia un fattore soggettività enorme, ma se la mettiamo così anche dare i punteggi ai giocatori in base alle posizioni è sbagliato (se quest'ultima affermazione non è ovvia come mi sembra, chiarisco XD)


Qualcuno che mi capisce :-D
Marask degli Immondi di B&B (ho smarrito la password e ho preferito rifare un nuovo account)

Terence
Messaggi: 20
Iscritto il: mer nov 06, 2013 15:59

Re: [Ruolimpiadi 2015]schede di valutazione

Messaggioda Terence » lun nov 09, 2015 16:07

Le schede di valutazione contribuiscono a giudicare gli eventi assieme al giudizio degli arbitri.

Anche secondo me la domanda "Ti sei divertito?" dovrebbe avere un peso maggiore... ma dato che non tutti si divertono allo stesso modo, avete dei suggerimenti su come modificarla?

Aramil
Messaggi: 14
Iscritto il: mer set 03, 2014 21:46
Località: Rapallo [GE]

Re: [Ruolimpiadi 2015]schede di valutazione

Messaggioda Aramil » lun nov 09, 2015 16:40

Il mio discorso puntava più che altro a mettere le mani avanti in caso la somma ignorante dei punti avesse un ruolo. Perché un 10/10 sugli oggetti usati in una sessione non può essere uguale a un 10/10 al divertimento, o alla gestione, o al fair play o roba importante.

Se invece non c'è una formula matematica, ma gli arbitri "traducono" le schede, e quindi leggono i punteggi assegnati a cose tecniche come la gestione, il materiale, e quant'altro, e poi vedono se, stringi stringi, i giocatori si sono divertiti, e danno punteggi in base a quello, forse modificare i range dei punteggi non serve, perché, credo (sto solo immaginando come lavori un arbitro), alla fine una persona è in grado di dire mhm, sì, master eccezionale nel rendere l'atmosfera, pergamene di unicorno, effetti sonori, spogliarelliste/i (non siamo sessisti, va'), però poi in qualche modo i giocatori non si sono divertiti dare un voto magari non eccelso.
Se funzionasse così ovviamente non ci sarebbe molta oggettività, perché qualcuno si diverte facile e altri no, poi i giocatori hanno gusti diversi, ma secondo me lasciare 4 persone contente è la cosa più importante, poi come ci riesci è secondario. E se fai un lavoro eccelso, scrivi un Evento non da oscar ma da Nobel, poi becchi quattro svitati che volevano sventrare cose, beh, pazienza, prenderai un voto basso immeritato, ma l'arbitro vede la partita e si spera che riesca a mediare un pochino e dire, sì, si son rotti la scatole, ma c'era un gran lavoro dietro, ecc.
Il punto è che uno che, come me, alle prime armi debba dare voti sulla tecnica sarà mediamente generoso, quindi caricare di punti la parte tecnica non credo risolva la necessità di avere un arbitro che contestualizzi e cerchi di tradurre, magari parlando con i giocatori, da cosa sono dipesi i loro voti magari altissimi o un po' troppo mediocri. Forse un passaggio in cui si fa autocritica e si dice perché ci si è divertiti o no potrebbe servire (ma mi pare che uno spazio per i commenti ci sia già)

Preciso infine che tutti questi discorsi hanno senso se scegliamo gli eventi; perché se mi presento a un evento di Drizzit e poi mi annoio perché si cazzeggia, beh, son cavoli miei... E le descrizioni, al di là del gioco, dovrebbero rendere l'idea.
Se si tirano a caso, allora si rischia di finire a fare un evento meraviglioso gestito dal migliore dei master possibili con dei giocatori superbi e annoiarsi lo stesso...

Ps: precisazione finalissima: il mio non preoccuparmi della soggettività è dovuto al fatto che appunto i giocatori siano troppo diversi, e che anche per chi gioca un evento chi ha al tavolo fa tantissimo. Alcuni di noi tendono a prendersi troppo spazio, mentre altri si guardano intorno prima di parlare. Alcuni sono talmente bravi da rendere godibili partite che, insomma, sono mezzabotta. Talmente tanti fattori che mi fanno pensare, forse superficialmente, che alla fine quanto ci si sia divertiti, sperando di aver imbroccato il genere di gioco giusto, sia la cosa che conti davvero.

Terence
Messaggi: 20
Iscritto il: mer nov 06, 2013 15:59

Re: [Ruolimpiadi 2015]schede di valutazione

Messaggioda Terence » mer nov 18, 2015 16:09

Dunque più peso al divertimento?


Torna a “Ruolimpiadi & Mastering”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite